640-911  HP0-J73  70-412  70-532  74-335  CCD-410  200-101  mb2-703  700-505  70-533  700-501  70-483  70-243   640-554  70-412  mb5-705  70-488  C_TADM51_731  100-101  74-335  70-486  70-417  70-346  ex300  1Z0-803  300-115  70-414  

Pietà _ Andrea Vaccaro.

Andrea Vaccaro
(Napoli 1604 – 1670)
Pietà, 1640 ca.
Cat. 91 – olio su tela – 200 x 154 Provenienza: eredità Carelli – Capece Galeota

pietaCapolavoro del pittore e soggetto replicato più volte, forse si tratta proprio dell’opera descritta dal biografo De Dominici eseguita per Federico Pisanelli duca delle Pesche, e poi passata nella collezione Galeota. Composizione buia ed essenziale nella quale spicca l’incarnato del Cristo. Vaccaro in gioventù fu un’eccellente copista di Caravaggio, ma maturerà il suo linguaggio pittorico attraverso Ribera e Van Dyck, come testimonia questa Deposizione.