Ferragosto con
Caravaggio

Per il quattordicesimo anno consecutivo nella giornata di Ferragosto, il 15 di agosto, il complesso museale del Pio Monte della Misericordia rimane *aperto per far ammirare al pubblico il capolavoro di Caravaggio “Le Sette Opere della Misericordia”.

Durante la visita verrà raccontata anche la storia plurisecolare di questo Ente, che ancora oggi rivolge la propria principale attività all’assistenza e alla beneficenza.

La visita avrà la durata di circa 1 ora.

Acquisto SOLO On Line. Clicca qui!
Posti limitati

L’evento del 3 Giugno è stato cancellato e rinviato a venerdì 7 ottobre 2022.
Il programma prevede quindi due prossimi incontri: venerdì 30 settembre e venerdì 7 ottobre 2022.
Spazio esterno caffetteria del Pio Monte della Misericordia alle ore 17.30
L’ingresso è libero fino ad esaurimento posti.

Pio Monte della Misericordia, in prima linea per l’emergenza Ucraina

Pio Monte della Misericordia, in prima linea per l’emergenza Ucraina

Pio Monte della Misericordia, in prima linea per l’emergenza Ucraina. Grazie al progetto Opera 5 ed insieme ai due dei partner di progetto “Fondazione Massimo Leone” e “Cooperativa Raggio di Sole”, l’associazione ospita da circa 1 settimana 7 famiglie ucraine, rifugiate di guerra. 

Alla luce di quanto sta accadendo a livello internazionale con conseguente improvviso movimento migratorio si sono anticipate di circa sette mesi alcune attività di Opera 5, progetto sociosanitario realizzato con il sostegno di Fondazione Con il Sud.

 

Le famiglie alloggiano attualmente presso le due case di accoglienza Casa Gaia e Casa di Matteo, rispettivamente gestite dalla Fondazione Massimo Leone e la Cooperativa Raggio di Sole; si tratta soprattutto di donne con minori, alcuni dei quali con patologie come previsto originariamente dalla mission di Opera 5, nome che richiama la quinta opera della misericordia: curare gli ammalati. 

A Bacoli la Casa di Matteo gode della solidarietà dei cittadini che si sono da subito attivati con una raccolta di beni di prima necessità, e della collaborazione del Comune che ha attivato l’inserimento scolastico dei bambini. 

Come il progetto Opera 5 prevede le famiglie accolte sono supportate da uno psicologo e un mediatore culturale e assistite attraverso visite mediche, vaccinazioni, assistenza legale e burocratica e orientamento lavorativo. 

Attraverso la piattaforma GoFundme, inoltre, il Pio Monte della Misericordia ha promosso una raccolta fondi per il sostegno dei rifugiati in Italia ed ha provveduto all’acquisto per un valore di € 5.000 di presidi medici chirurgici di pronto soccorso, arrivati, grazie alla collaborazione di Fondazione In Nome della Vita, il 23 marzo in provincia di Leopoli  e consegnati direttamente ai medici che stanno operando in sale operatorie d’emergenza allestite nei sotterranei.

Potete continuare a donare con un contributo facoltativo per GoFundMe preimpostato sul 10%. Potrete scegliere quanto lasciare attraverso il menù a tendina o eliminare tale contributo cliccando sul link “RIMUOVILO CLICCANDO QUI”.
 

Il Pio Monte della Misericordia dal 1602 opera a Napoli a sostegno costante di persone bisognose, in difficoltà ed a rischio di esclusione sociale e lo fa sia direttamente, sia attraverso la sua rete territoriale.

A cosa saranno destinati i fondi raccolti?

1 – Sostegno diretto in UCRAINA
La raccolta fondi è finalizzata ad aiutare e sostenere le famiglie in fuga dalla guerra e i loro cari che sono rimasti bloccati in UCRAINA e che hanno chiesto supporto a tutte le organizzazioni e persone che possono far arrivare in quei territori il loro prezioso contributo.

Abbiamo in questo senso già attivato l’acquisto di presidi medici chirurgici di pronto soccorso da inviare direttamente ai medici che stanno operando in sale operatorie d’emergenza allestite nei sotterranei in provincia di Leopoli.

Il Pio Monte della Misericordia opera in stretta sinergia con la chiesa “S. Maria della Pace”, sito in Via dei Tribunali, e con l’Associazione “Sisto Riario Sforza” che hanno attivato una raccolta fondi e di generi di prima necessità (farmaci, articoli medicali, generi alimentari per bambini, abbigliamento invernale) con spedizioni direttamente in UCRAINA.

2 – Sostegno diretto ai rifugiati UCRAINI in Campania
Siamo inoltre pronti ad accogliere 6 famiglie nell’Istituto “Illiano” di Bacoli dove stanno arrivando mamme con i propri figli. Anche la comunità di accoglienza “La Casa di Tonia” (per donne gestanti e madri con figli), di proprietà del Pio Monte della Misericordia ed in gestione alla fondazione “In nome della Vita ONLUS”, a breve sarà pronta ad accogliere 4 piccoli nuclei familiari provenienti dall’UCRAINA.

Chiediamo ai nostri cari Associati, che sentono forte l’urgenza di dare il proprio sostegno, e a chiunque ne abbia la possibilità di contribuire a questa raccolta fondi per far sentire la nostra vicinanza profonda e solidale a quanti soffrono tanto e così ingiustamente a causa di una guerra folle e criminale.

Hai deciso di donare? Leggi qui:

Tutti i fondi raccolti su questa pagina verranno utilizzati per l’emergenza, al netto del 2,9% + 0,25 centesimi che viene detratto dal processore di pagamento, il quale si assicura che i fondi arrivino in maniera sicura al PIO MONTE DELLA MISERICORDIA.

In fase di donazione troverete inserito un contributo facoltativo per GoFundMe preimpostato sul 10%. Potrete scegliere quanto lasciare attraverso il menù a tendina o eliminare tale contributo cliccando sul link “RIMUOVILO CLICCANDO QUI”.

IL PIO MONTE DELLA MISERICORDIA

Il Pio Monte della Misericordia è un’Istituzione fondata nel 1602 da sette nobili napoletani che, consapevoli delle necessità di una popolazione bisognosa di aiuto e di solidarietà, decidono di devolvere parte dei propri averi ed il proprio impegno alle opere di carità.
Il dipinto del Caravaggio, dall’alto dell’altare maggiore della cappella, compendia le azioni di solidarietà esercitate dal Pio Monte della Misericordia in un straordinaria sintesi delle
Sette Opere di Misericordia corporale, ancora oggi attentamente esercitate.
Da oltre quattro secoli, il Pio Monte della Misericordia, con i suoi Governatori ed i suoi Associati, continua l’opera di assistenza e beneficenza adeguando gli interventi alle mutevoli esigenze.

Orari del Pio Monte di Misericordia

Orari

  • lunedì – sabato: 10.00 – 18.00
  • domenica 9.00 – 14.30

(ai visitatori viene chiesto di lasciare il sito 5 minuti prima della chiusura)

Ultimo ingresso consentito Lunedì – Sabato 17.30 – Domenica 14.00

Chiuso: Giorno di Natale 25 Dicembre e il giorno di Pasqua.

Il 24 Dicembre e il 31 Dicembre 10.00 – 14.30.

Il 15 Agosto 9.00 – 14.30.

Ultimo biglietto ore 14.00.

Visite guidate e servizi

Scopri le visite guidate che ti proponiamo e quali servizi dedichiamo al nostro visitatore.
Non solo visite guidate sull’arte custodita al Pio Monte della Misericordia ma anche visite che ti permetteranno di conoscere le attività e i collegamenti dell’associazione con Napoli

Eventi

Il Pio Monte della Misericordia è promotore e accoglie eventi culturali e di beneficenza.
Concerti, mostre, conferenze, spettacoli.
Resta informato sulle attività.

Il Pio Monte della Misericordia Arte e Cultura

Il Pio Monte della Misericordia Il Sociale

Immagine anteprima quadreria

Quadreria, Cappella, Archivio storico e Biblioteca

Il Pio Monte della Misericordia, fondato nel 1602, ha sede nel suo storico palazzo ancora oggi la Casa dall’Istituzione.

La Cappella, lo scalone monumentale che raggiunge la Quadreria al primo piano, il suo Archivio storico-Biblioteca e le Associazioni ospitate, raccontano oltre quattro secoli di attività ininterrotta a favore dei più deboli.

Consigliamo ai nostri ‘ospiti-visitatori’ di visitare prima la Cappella, poi salire al primo piano e proseguire la visita alla Quadreria dal salone di ingresso. Se si vuole, durante la settimana, è possibile visitare anche le diverse Associazioni assistenziali che vengono ospitate nel palazzo.

L’Archivio storico e la Biblioteca si trovano al secondo piano e sono accessibili a tutti gli studiosi e visitatori che ne fanno richiesta.

Quadreria

Orari:
lunedì – sabato:
10.00 – 18.00
domenica:
9.00 – 14.30

Cappella

Celebrazione della Santa Messa:
tutti i giorni
9.30 (tranne la domenica)

Archivio storico e Biblioteca

Visita e consultazione su prenotazione

ASCOLTA LE NOSTRE AUDIOGUIDE

Cosa Accade

Rassegna Stampa Pio Monte della Misericordia

Il Pio Monte Della Misericordia In Campo Per Aiutare I Più Fragili Nell’emergenza Coronavirus Video Informazioni: Coronavirus, parte l’iniziativa “Pio Monte in Rete per Napoli: dona un buono acquisto” Espresso ...
Leggi Tutto

Pio Monte della Misericordia: due prime volte

Insediato il nuovo Governo della storica Istituzione Fabrizia Paternò di San Nicola è la prima Soprintendente donna nella storia dell’Ente Presentato il Rapporto di Attività 2015-2021: per la prima volta ...
Leggi Tutto

NASCE LO SPORTELLO “DOPO DI NOI”

NASCE LO SPORTELLO “DOPO DI NOI” Il Pio Monte della Misericordia e il Corpo Internazionale di Soccorso insieme per offrire progetti di vita inclusivi alle persone con disabilità. Inaugurazione Martedì 4 ...
Leggi Tutto
Pio Monte della Misericordia: il restauro della facciata della Chiesa di Santa Luciella con l’iniziativa #GenerazioneBerna

Pio Monte della Misericordia: il restauro della facciata della Chiesa di Santa Luciella con l’iniziativa #GenerazioneBerna

#GenerazioneBerna insieme al Pio Monte della Misericordia per sostenere “Respiriamo Arte” e il lavoro dei giovani campani Partecipa con un click al restauro della facciata della Chiesa di Santa Luciella ...
Leggi Tutto

Opere di Misericordia

L’etica della casa

Il Pio Monte della Misericordia, sorto con lo scopo di svolgere opere di carità e assistenza, ancora oggi, quasi con le stesse regole di quattro secoli fà, prosegue il suo cammino con le stesse finalità.
Il sostegno ai bisognosi, in ogni sua manifestazione, è l’impegno costante che viene esercitato sia con interventi diretti, sia sostenendo le attività di Associazioni che operano nel Sociale, riunite in una “Rete” al fine di ottimizzare le risorse e rafforzare la ricaduta sul territorio. L’azione congiunta consente di assicurare assistenza alle fasce più deboli, quali minori a rischio, minori migranti non accompagnati, tossicodipendenti, disabili, famiglie disagiate, malati terminali, senza fissa dimora. Il Pio Monte della Misericordia, inoltre, si prefigge la conservazione e la valorizzazione del proprio ingente patrimonio storico, artistico ed archivistico, espressione della sua missione, e promuove attività culturali allo scopo di sostenere le proprie iniziative benefiche.

Assistenza

L’Opera di Assistenza è svolta attraverso diverse modalità di intervento:

Contributi a progetto per sostenere, in toto o parzialmente, iniziative di Organizzazioni del terzo settore e contributi una tantum per lo start up di alcune opere assistenziali;

Concessioni di immobili dati in comodato ad Organizzazioni del terzo settore e ad alcune famiglie particolarmente bisognose.

Beneficenza

All’Opera Assistenziale si affianca quella della Beneficenza, rivolta a famiglie e singole persone, attraverso:

  • contributi una tantum a persone che vivono in precarie situazioni economiche, segnalate dagli Associati e da persone note ed attive nel volontariato;
  • pagamento di tasse universitarie e scolastiche e acquisto di libri a ragazzi meritevoli e bisognosi;
  • borse di studio.

Culto

Nell’ambito del Culto, il Pio Monte della Misericordia offre un proprio sussidio per la celebrazione delle quotidiane Sante Messe in suffragio dei defunti e sostiene delle realtà religiose che si prodigano per i poveri e bisognosi.

Rete

Dal novembre del 2012 è stata attivata, attraverso un accordo di collaborazione, la Rete Sociale del Pio Monte della Misericordia; si tratta di un accordo tra 14 Organizzazioni conosciute e sostenute dal Pio Monte della Misericordia. La Rete, che si riunisce mensilmente per discutere progetti ed interventi comuni e darsi reciproco aiuto, allo scopo di migliorare la ricaduta sociale sul territorio, favorire la collaborazione nella ricerca di finanziamenti, promuovere le iniziative di ogni singola organizzazione e diffondere attività di sensibilizzazione nell’ambito del volontariato attraverso suoi corsi di formazione.

Scopri le associazioni coinvolte.

Progetti recenti

 

Presso l’istituto Luigi Illiano a Bacoli:

  • La casa di Matteo: casa di accoglienza per bambini orfani con gravi malformazioni, tumori e patologie che necessitano non solo di cure particolari, ma soprattutto di un amore familiare e talvolta di un accompagnamento alla morte.
  • Centro diurno per assistenza ai malati di Alzheimer e ai loro familiari a cura della Associazione AIMA.

Ambulatorio settimanale presso la sede di via tribunali per la prevenzione delle malattie tumorali più ricorrenti a cura di medici specialisti in convenzione con l’Istituto Pascale di Napoli.

Visita Il Pio Monte della Misericordia con Google Arts & Culture