Progetto Arti & Orti e Festival

programma festiva artie e orti

Il progetto Arti e Orti

Il progetto “Arti&Orti” si propone di realizzare spazi e momenti culturali, legati all’arte e alla terra, che possano essere fruiti anche da persone con disabilità. Le attività si svolgono sia presso il Pio Monte della Misericordia, nel centro storico di Napoli, sia nelle pertinenze esterne della villa vesuviana Barbieri, a Portici, sita nel cuore del Miglio d’Oro. I destinatari saranno complessivamente 30, tutti affetti da patologie psichiche con turbe del comportamento; tra loro: 6 in spettro autistico. L’età dei destinatari coinvolti va dai 16 ai 54 anni; prevalentemente, saranno interessate persone adulte, che cioè non hanno più la scuola come punto di riferimento e quindi rischiano di gravare solo sulle possibilità delle rispettive famiglie. Sono previsti 12 mesi di lavoro, che si articolano in 4 giorni alla settimana per tre ore al giorno. I destinatari parteciperanno, a turno, alle attività, in entrambe le sedi, occupandosi di cose assai diverse, ma in una cornice integrata: coltivazioni in serra, artigianato, preparazione di spettacoli teatrali, mostre di pittura, esibizioni musicali, visite guidate artistiche e scientifiche; il tutto con l’ausilio di operatori sociali e di artisti professionisti. A Portici, il risultato atteso è quello di trasformare lo spazio verde, per anni inattivo, in un Orto didattico bio, che genera cibi e piante di qualità e appuntamenti didattici di scienza, musica, pittura e teatro, aperti davvero a tutti. A Napoli, l’obiettivo invece è quello di rafforzare e diffondere una parassi di accoglienza nei locali della pinacoteca e della chiesa che già ospitano capolavori di Caravaggio e di Luca Giordano, che valorizzi i percorsi di autonomia delle persone diversamente abili. Arti & orti è sostenuto dal Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri; realizzato da: Pio Monte della Misericordia, associazione La Scintilla Onlus 1989, associazione Kora, associazione Laici Caracciolini, Fattoria GiòSole, Le Nuvole Teatro Arte e Scienza.

Festival Arti & Orti
Tutto pronto per il Festival Arti & Orti, organizzato a villa Barbieri, a Portici. Cinque giorni di appuntamenti totalmente gratuiti tra spettacoli di burattini, Tammorra, vernissage e spettacoli teatrali. Si comincia Giovedì 30 e Venerdì 31 Maggio 2019 con lo spettacolo “Pulcinella che passione” dedicato alle scuole. Venerdì sera, alle ore 19:30, la presentazione del progetto Arti & Orti con un incontro formativo sull’handicap. A seguire un vernissage/mostra fotografica, a cura di Nicola Mazzola, utente de La Scintilla. Le foto dei suoi dipinti sono state realizzate da Francesco Soreca. Per concludere canti e balli con lo spettacolo di Tammorra vesuviana. Sabato 1° giugno, sul palco i ragazzi de La Scintilla con lo spettacolo “L’Orto in scena”- teatro, poesia e musica. Domenica 2 giugno, lo spettacolo “Pulcinella che passione” verrà replicato per il pubblico libero. A chiudere la 5 giorni ricca di eventi, lunedì 3 giugno. Alle 19:00 l’esibizione del CORO de La Scintilla, e subito dopo, un dj-set.

 

programma festiva artie e orti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi